Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie tecnici e di terze parti. Proseguendo la navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni leggi l'informativa estesa sulli'uso dei cookie dove sono specificate le modalità per configurare o disattivare i cookie. Maggiori informazioni 

Verde pubblico

Ultima modifica .

A partire dal 2011 è stata sviluppata la collaborazione con il servizio Verde Pubblico con lo scopo di riorganizzare le conoscenze geografiche relative alle aree verdi di proprietà comunale. A tal fine è stato progettato, realizzato e popolato un geodatabase per la gestione informatizzata su base geografica del verde pubblico che consente l’individuazione e la catalogazione delle tipologie di verde, la produzione di adeguata cartografia di supporto alle attività del servizio e, una volta disponibili tutte le informazioni e indicazioni necessarie, l’organizzazione programmata delle manutenzioni.
Il geodatabase contiene, ad oggi, le informazioni relative a tipologia dell’area, superficie, ubicazione e codifica dei comparti.
In particolare, su indicazione del servizio Verde Pubblico, le aree a verde sono state suddivise nelle seguenti tipologie:

  • aree manutenute dal servizio Verde Pubblico;
  • aree del Demanio Portuale;
  • rotatorie da adottare;
  • rotatorie adottate;
  • bordi strade, parchi gioco, parcheggi la cui manutenzione è conferita a cooperative;
  • piazze e giardini, aree sportive, giardini scolastici, grandi aree la cui manutenzione è conferita a SEA Risorse.

Tra le prime realizzazioni, conseguenti a tale attività, si segnala la Cartografia Generale del Verde Pubblico, base informativa per la valutazione della congruità delle informazioni geografiche sulle aree a verde e di supporto all'organizzazione e programmazione gestionale del servizio; i libretti cartografici per la raccolta delle informazioni di dettaglio sulle singole aree a verde pubblico che saranno successivamente memorizzate nel geodatabase implementato; cartografia tecnica di dettaglio a supporto di interventi all’interno dell’area Parco; la georeferenziazione della cartografia raster fornita dall’Ente Parco MSRM “Carta della vegetazione forestale della Macchia Lucchese”.

Carta Verde Pubblico (pdf)

L'u.o. SIT ha, inoltre, eseguito con esito positivo un test topografico ai fini della georeferenziazione e catalogazione delle essenze arboree della pineta di ponente. La rilevazione è stata effettuata, in giorni diversi, utilizzando strumentazione gps e una stazione totale. Nella zona testata è stato, dunque, possibile georiferire correttamente le essenze arboree ed è stata elaborata una metodologia per la loro catalogazione in un apposito geodatabase.

Test mappatura essenze arboree Pineta di Ponente (pdf)